12 NOVEMBRE. GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE DEI MEDIATORI

12 NOVEMBRE. GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE DEI MEDIATORI

La manifestazione si terrà in Piazza San Silvestro a due passi dal Parlamento, dalle  ore 11:00 alle ore 16:00.

SIM aderisce alla giornata di mobilitazione nazionale della categoria in Roma  per invitare a sostenere il Parlamento a salvare la “mediazione obbligatoria”, a seguito del comunicato stampa della Corte Costituzionale che ne ha dichiarato l’incostituzionalità per eccesso di delega del precedente Governo.

I Mediatori invitano tutte le forze politiche a reintrodurre la mediazione obbligatoria ed a sostenere gli emendamenti che sinora sono stati presentati o alla Camera, nella legge di stabilità, o al Senato, nella legge per lo sviluppo economico.

Dall’introduzione del D.Lgs. 28/2010, oltre 900 Organismi di Mediazione hanno sostenuto investimenti economici per 600 milioni di euro, formato oltre 40.000 mediatori, assunto migliaia di persone con contratto a tempo indeterminato per lavori di segreteria, contribuito alla deflazione del carico giudiziario, lavorato per diffondere la cultura della conciliazione in ogni ambito della vita sociale. canadaslim.net

I Mediatori invitano i politici a riflettere sulle conseguenze di quello che potrebbe accadere se si tornasse indietro, ad un sistema della Giustizia completamente paralizzato, esponendo, peraltro, lo Stato a possibili class action per milioni di euro.

Tornare indietro sarebbe una follia che i cittadini, in questo grave periodo di crisi economica, non si possono assolutamente permettere di pagare.